Valutazioni e perizie

Valutazioni e perizie libri antichi e rari

Valutare un libro è un compito che richiede l’analisi di una serie di elementi quali l’importanza dell’edizione, la sua rarità e attrattiva, il suo stato di conservazione e il conseguente interesse che tale libro può suscitare nel mercato attuale.

Edizione, rarità e interesse di mercato vengono appurati mediante la consultazione di specifici repertori bibliografici e archivi di vendita.

L’esame dello stato di conservazione di un’opera prevede invece la collazione dei volumi da cui è composta (ossia la verifica che siano presenti tutti i tomi, tutte le pagine e tutte le eventuali tavole) e l’individuazione di difetti esterni e/o interni. Si tratta ad evidenza di un’operazione che richiede la visione diretta dei volumi.

Solo a seguito di questa analisi è possibile attribuire a un libro il valore economico con il quale può essere proposto al mercato, che può cambiare a seconda del canale di vendita selezionato (privati, commercianti, case d’asta*).

La perizia è una dettagliata relazione scritta della suddetta analisi. Essa include una descrizione del libro in tutti i suoi aspetti: dati di pubblicazione, formato, paginazione e collazione, tipo di illustrazione (ove presente) e numero delle tavole, tipo di legatura e sua datazione, provenienza (ove individuabile), stato di conservazione, eventuali riferimenti bibliografici, valore economico.

Valuto e perizio opere singole e intere biblioteche.

Per contattarmi, scrivetemi all’indirizzo valutazionilibri@gmail.com

*In qualità di Capo Dipartimento del dipartimento di libri antichi e rari di Pandolfini Casa d’Aste non fornisco valutazioni su richiesta di altre case d’asta; le valutazioni finalizzate alla messa in vendita delle opere tramite Pandolfini Casa d’Aste sono gratuite.